Evitare l’estrazione dentaria con la devitalizzazione

DevyWP.jpg

La cura canalare (propriamente terapia endodontica, conosciuta anche come devitalizzazione) è il trattamento che permette di salvare dall’estrazione il dente in caso di infezione / dolore pulpare. Consiste nella rimozione più completa possibile della polpa dentaria (“nervo”) per tutta la lunghezza delle radici. I canali delle radici dentali vengono allargati (sagomati), detersi e infine otturati con materiale idoneo, in modo da allontanare la polpa ormai degenerata e rendere indisponibile lo spazio vuoto ai batteri. Tale procedura, se eseguita correttamente, ha una percentuale di successo molto elevata e permette quindi di mantenere il dente naturale in maniera predicibile.

Nella maggioranza dei casi si va dal dentista quando il dente è dolente, e la carie è uno dei motivi più frequenti. L’odontoiatra, spesso, non ha altra scelta che procedere con la devitalizzazione. La carie non è però l’unico caso. Queste i disturbi più diffusi per cui questa pratica viene consigliata:

  • Trauma: una lesione traumatica porta spesso ad una frattura del dente, che necessita prima della ricostruzione la devitalizzazione del dente.
  • Granuloma: la lesione in questo caso è provocata da un’infezione all’estremità della radice del dente, detta apice, con propagazione al tessuto e all’osso che la circondano. Spesso è la degenerazione di una carie non curata. Se la guarigione non avviene, si procede all’asportazione di una parte della radice (apicectomia).
  • Carie profonda: provoca l’infiammazione del tessuto pulpare e la contaminazione batterica, detta pulpite. Se non ci si accorge del suo avanzare e la si trascura si può andare incontro alla necrosi dell’interno del dente.

Oggi la devitalizzazione presenta un’elevatissima percentuale di riuscita, ed il rischio di complicanze per i pazienti è estremamente basso. Inoltre, a differenza di qualche tempo fa, il perfezionamento delle tecniche garantisce un intervento non doloroso; il dolore che può comparire allo svanire dell’anestesia, può essere facilmente gestito con farmaci analgesici . La devitalizzazione è indicata per tutti i tipi di denti, compresi quelli incapsulati.
Per prevenire la devitalizzazione – che, pur essendo indolore, è comunque un intervento poco gradito – è necessaria una corretta e sistemica igiene dentale quotidiana domiciliare, supportata da interventi di igiene dentale professionale (“pulizia dei denti” o detartrasi) ogni 6-12 mesi.

logo-definitivo-white

Gli Studi Dentistici Campagna sono dei centri di riferimento nel Sud Italia per l'odontoiatria, con una particolare specializzazione in implantologia computer-guidata, gnatologia, ortodonzia, estetica dentale e laserterapia.

Studio Via Pola: Aut.Sanitaria n. 3235/94
Studio Via Teseo: Aut. Sanitaria n. 19190/11

Qui offriamo PAGODIL

pagodil

Parcheggio Gratuito

Tutti i clienti possono usufruire del parcheggio gratuito di fronte gli Studi. Il parcheggio è h24.

Cookie Policy | Privacy Policy

Convenzionato con:

Copyright @ 2016. Tutti i diritti riservati. Credits Reattiva >

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Hai bisogno di aiuto?